Lanciano : Finissage della mostra di Nino Luca in Pixie Art Life


Lanciano. “TIASO” è il nome della personale di Nino Luca, “moderno alchimista dell’arte”, allestita dal 30 settembre al 30 ottobre 2016 nelle due sale dello spazio Pixie Art Life nel centro storico di Lanciano (Ch) in via dei Funai 1.

La mostra, organizzata e curata da Raffaella Tenaglia, con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Lanciano, si propone come momento di osservazione e riflessione sull’archetipo femminile, sui suoi possibili elementi simbolici e sullo spirito carismatico della donna nella società, attraverso l’immaginario plastico e primitivo dell’artista di origine messinese, lancianese d’adozione, Nino Luca.

“TIASO” rinvia a una visione del mondo femminile, attingendo da questo preciso aggettivo la creatività generativa propria dell’umanità intera, o almeno della sua parte migliore, senza distinzioni di genere; la voglia di combattere per difendere e costruire; la capacità di prendersi cura di qualcosa o qualcuno. Tutto questo, e molto altro, è espresso simbolicamente dalle sculture di Nino Luca. Le Amazzoni modellate da Nino Luca con il cristallo, il bronzo ed altre materie ibride, sono spesso armate di lancia, non per aggredire chi contempla la loro grazia, bensì per mantenere l’equilibrio e per difendere il proprio territorio spirituale e reale. Sono esse stesse armature possenti e preziose, fragili e trasparenti come il vetro, taglienti come lame di bronzo. La selezione di opere in esposizione è una raccolta eterogenea di sculture e fusioni in vetro, ferro battuto, bronzo ed altri elementi della natura, realizzate in momenti differenti della carriera dell’artista. Come disposte in una spirale verticale, le sculture polimateriche di Nino Luca hanno la capacità di evocare l’archetipo primordiale femminino di donna, fautrice di generazione, creazione e aggregazione sociale. Affascinanti simboli e chiari dettagli femminili si ritrovano anche nelle piccole sculture, nei vassoi, nei piatti, lì dove affiorano elementi della natura perfettamente conservati per combustione all’interno degli strati fusi di vetro, utilizzato come se fosse ambra per i fossili paleozoici.

La mostra “TIASO – Opere di Nino Luca” è anche un evento di beneficenza. Infatti, la metà del ricavato dalla vendita delle opere (entro il 30 ottobre 2016) sarà devoluta all’associazione no-profit LinfoVita Abruzzo, la quale si impegna da anni a migliorare la qualità della vita dei famigliari e dei malati di linfoma, attraverso attività e iniziative benefiche volte a favorire e sostenere l’armonia tra le persone (info http://www.linfovita.it).

 

Articolo tratto da http://www.cityrumors.it/eventi-in-abruzzo/mostre-abruzzo/326077-finissage-della-mostra-nino-luca-pixie-art-life-lanciano.html